Highlights
contenziosi in materia di locazione commerciale

La determinazione del Giudice competente nei contenziosi in materia di locazione commerciale in Francia

Nell’ordinamento giuridico francese, le controversie che possono sorgere nel contesto di un contratto di locazione commerciale sono numerose e possono riguardare diversi elementi del contratto stesso.

La prima questione che si pone è quella della competenza giurisdizionale, che muta in ragione della specifica natura della controversia. Ciò rappresenta una significativa differenza rispetto al sistema giuridico italiano.

Passiamo ora in rassegna le diverse fattispecie.

Controversie relative a una disposizione del contratto di locazione commerciale:

Il tribunale giudiziario ha una competenza generale per le controversie che riguardano una disposizione del contratto di locazione commerciale come:

  • rinnovo del contratto di locazione; indennità di sfratto; indennità di occupazione ai sensi degli articoli da L 145-28 a L 145-30 del Codice di commercio francese; despecializzazione.

Il tribunale è competente per esaminare una domanda di fissazione del canone di locazione, se presentata insieme alla domanda principale.

Controversie di diritto comune relative ad una disposizione del contratto di locazione commerciale:

  • Il Tribunale commerciale è competente per le controversie relative a contratti di locazione commerciale o relative a società commerciali ed atti commerciali, che insorgono tra commercianti, istituti di credito o tra commercianti e istituti di credito.
  • Se il tribunale commerciale non è competente, la competenza è assegnata al tribunale giudiziario.

Controversie sul canone del contratto di locazione commerciale, a seguito di rinegoziazione o rinnovo

Il giudice competente è il presidente del tribunale giudiziario (juge des loyers) del luogo in cui è sito l’immobile, che ha una competenza specifica a meno che le parti non abbiano concordato diversamente.

Il “juge des loyers” ha competenza per interpretare le clausole del contratto di locazione e, in particolare, per determinare gli elementi di rivalutazione del valore locativo, che dipendono dalle clausole contrattuali.

Controversie sulla riduzione del canone di locazione o su oneri e lavori:

  • Rinvio facoltativo alla commissione di conciliazione dipartimentale (commission départementale de conciliation).
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.